Uisp vademecum 2021-2022

UISP- COMITATO BASKET NAPOLI
VADEMECUM PARTECIPAZIONE CAMPIONATI 2021/2022
STAGIONE SPORTIVA 2021/2022
1
Norme GeneralI
1.1 AFFILIAZIONE ALLA UISP
L’affiliazione alla Uisp è l’atto preliminare indispensabile per poter partecipare a tutte le nostre manifestazioni. Essa precede ogni altra operazione quale il tesseramento, l’iscrizione ai Campionati e Tornei. L’affiliazione ha validità annuale (dal 01.09.2020 al 31.08.2021) e permette alle Società di partecipare a tutte le attività del Coordinamento Basket ed inoltre essere iscritti alla Uisp, ottenendo tutti i benefici e le convenzioni che vengono esposte all’atto dell’affiliazione, nella documentazione informativa. Per l’adesione alla Uisp è necessario presentare i seguenti documenti: – Copia dello statuto e dell’atto costitutivo dell’Associazione Sportiva Dilettantistica; – Copia documento d’identità del legale rappresentante. L’Affiliazione avviene attraverso l’Ufficio Tesseramento presso il Comitato Provinciale Uisp di Napoli, c.so Umberto I, 381
1.2 TESSERAMENTO
1.2.1
Richiesta e compilazione tessere
Le persone che, a vario titolo, vogliono partecipare alle iniziative della Uisp organizzate dalla Lega Pallacanestro devono essere tesserati per l’anno sportivo in corso. Le tessere si devono richiedere presso il Comitato Uisp Territoriale. Ogni società dovrà consegnare al Comitato Uisp l’elenco dei nominativi che si vuole tesserare, specificando per ognuno se si tratta di atleta o dirigente. Dopodiché il comitato provvederà a eseguire la stampa e la vidimazione delle stesse. Il termine ultimo per il tesseramento per il campionato maschile Amatori 2021 è previsto inderogabilmente entro il 28.02.2021. La categoria del Campionato Nazionale Amatori Maschile è aperta alla partecipazione di giocatori tesserati FIP senza alcun limite, se partecipanti a campionati giovanili, mentre con limite massimo del Campionato di Promozione (gli atleti che vi partecipano alla Promozione possono giocare anche nel Campionato Amatori Uisp) per i senior.
1.2.2 Tesseramento Dirigenti di Società, Accompagnatori, Arbitri
Le persone che svolgono un compito di sola dirigenza all’interno della società di appartenenza devono avere regolare tessera Dirigente (es. Allenatore o Accompagnatori), il cui costo è di € 18.00. Inoltre devono essere in possesso di regolare tessera gli arbitri se vorranno arbitrare le gare organizzate dalla UISP .
1.2.3 Più Squadre di una stessa società Nel caso che una Società si iscriva al campionato con più squadre, dovrà fornire alla Lega una copia degli elenchi delle squadre e non vi potrà essere interscambio di giocatori tra le singole squadre. In una fase successiva alla prima se una squadra non si qualifica può cedere dei giocatori alla/e altra/e.
1.2.4 Partecipazione alle gare
I tesserati sono obbligati alla presentazione di un documento (Carta identità, Passaporto, Patente, Tessere Militari) per disputare la gara . I tesserati che vogliano disputare un torneo o la prosecuzione del campionato con una società diversa da quella con la quale sono stati tesserati
devono fare regolare richiesta al Comitato con dichiarazione di approvazione sia della Società di provenienza che di quella di destinazione.
1.3CAMPIONATO E TORNEI
1.3.1
Iscrizione L’iscrizione di una squadra ai Campionati e/o Tornei organizzati dal Coordinamento Basket Uisp è indispensabile per partecipare all’attività. Per la stagione 2018/19, pena la non ammissione al campionato, tutte le società che vogliono partecipare ai campionati giovanili, al momento dell’iscrizione, dovranno indicare un istruttore. Gli istruttori indicati se muniti di cartellino federale dovranno partecipare ad un corso di aree comuni (16 ore) per avere la tessera di istruttore giovanile UISP, altrimenti dovranno prenotarsi al primo corso di istruttore giovanile. In entrambi i casi per partecipare alle gare basta l’iscrizione al corso. La scadenza per l’iscrizione ai campionati è fissata per il 30 Ottobre 2020 per i campionati senior, ed al 10 novembre per quelli giovanili. Ogni società dovrà presentare un elenco di atleti da tesserare suddiviso per ogni campionato a cui la società intende partecipare, una volta tesserati la lega restituirà l’elenco vidimato alla società e solo quello, con le opportune cancellazioni, sarà presentato di volta in volta come lista gara. Nel corso del campionato, se sarà necessario aggiungere uno o più atleti alla lista iniziale, la stessa dovrà essere inviata con l’aggiunta dei nuovi nominativi e una volta vidimata e restituita sostituirà la lista precedente come lista gara.
1.3.2 Tassa gara
La tassa gara è l’importo stabilito dal Lega Pallacanestro per ogni partita. Le società sono tenute a versare le tasse gare previste prima dell’inizio del girone di andata, prima dell’inizio del girone di ritorno, se esiste una terza fase prima dell’inizio di essa. Per play off e finali il versamento della tassa gara avviene prima dell’inizio della gara stessa. L’inadempienza comporterà l’esclusione della squadra dal campionato. Per il campionato è prevista una riunione per la discussione del calendario. Le società iscritte devono garantire obbligatoriamente la loro presenza alla riunione. In caso di assenza accetteranno senza riserva le decisioni prese
1.3.3 UFFICIALI DI CAMPO
Ogni squadra dovrà garantire una persona al tavolo, le due persone svolgeranno la funzione di ufficiale di campo. Per le finali è prevista la presenza del refertista e del cronometrista al costo di 10 € cadauno + eventuale rimborso km. Con la stessa spesa, a richiesta e a carico della società, si può avere la presenza dell’ufficiale di campo anche in una gara di campionato che va a sostituire la persona della società al tavolo.
1.3.4. Comunicati Ufficiali
Il C.U. con l’omologazione delle gare viene stampato e messo agli atti con periodicità settimanale e visibile sul sito www.uispbasketnapoli.com I provvedimenti disciplinari hanno decorrenza immediata dalla loro pubblicazione sul Comunicato Ufficiale.
1.3.5 Spostamenti gara
Lo spostamento di una partita può essere richiesto solamente in accordo con la squadra avversaria e solo indicando la data del recupero almeno 2 giorni prima del giorno di gara, al costo di 10 euro. Il Coordinamento si riserva il diritto di accettare la richiesta . Il Coordinamento si riserva il diritto di adottare lo spostamento d’ufficio di una gara per cause di forza maggiore.
1.3.6 Ricorsi e reclami
I reclami, nei casi ammessi dalle norme del regolamento esecutivo, devono essere pronunciati a mezzo fax o e-mail al Coordinamento entro le ore 24 del secondo giorno successivo all’uscita del C.U.. I reclami e ricorsi possono essere presentati dietro pagamento della tassa di Euro 50,00. La
stessa viene restituita per intero o in parte se il ricorso è accolto del tutto o in parte, in caso di rigetto la tassa viene incamerata.
1.3.7.1 Ricorso contro risultato gara
Per tutti i campionati, trofei o coppe, non sono ammessi reclami fondati su presunti errori tecnici degli arbitri e degli ufficiali di campo.
1.3.7.2 Ricorso contro posizione irregolare
Il reclamo per posizione irregolare di giocatori o allenatore deve essere proposto, nelle forme e nei tempi previsti al punto 1.3.7. dalla società, la cui squadra abbia partecipato alla gara in cui ha preso parte il tesserato in posizione irregolare. La posizione irregolare è rilevante, ai fini del presente articolo, solo se il tesserato abbia effettivamente partecipato alla gara.
1.3.8 Tutela Sanitaria
La normativa vigente e le disposizioni Uisp in materia di tutela sanitaria prevedono per gli atleti l’obbligo del possesso del certificato medico che ne attesti la specifica idoneità. Le Associazioni sportive sono tenute a rispettare tali disposizioni e pertanto sono tenute a far sottoporre i propri Soci-Atleti a visita medica al fine di accertarne l’idoneità all’attività sportiva agonistica nel rispetto delle norme vigenti e quindi al possesso del relativo certificato medico-sportivo di idoneità alla pratica di attività sportiva agonistica. Il Presidente dell’Associazione deve conservare le certificazioni di idoneità rilasciate ai suoi tesserati. Egli è, per legge, ritenuto responsabile della loro regolarità e del loro aggiornamento. Le dichiarazioni liberatorie di responsabilità non hanno, per legge, alcun valore e pertanto sono vietate per lo svolgimento dell’attività agonistica del Coordinamento Basket Uisp.
1.3.9 Regolamento Esecutivo e Regolamento Tecnico
Il regolamento esecutivo e Tecnico sono scaricabili dal sito web della Lega Pallacanestro Nazionale Uisp su www.uisp.it/pallacanestro Le Società sono tenute alla presentazione della lista R ad inizio gara che poi sarà allegata, da parte dei direttori di gara, al referto da inviare al Coordinamento. L’eventuale inadempienza comporta una addebito in cauzione di Euro 10,00
1.3.10 Palloni di gioco
Per i Campionati e i tornei organizzati direttamente dalla Lega, i modelli di pallone che si possono utilizzare per la disputa della gara sono: Molten GG7 e Molten GF7 o similari tranne che per i campionati U12 e U10 per i quali è necessari il n 5 e per i campionati femminili il n.6
1.3.11 Pagamenti
Qualora una società non adempia ai pagamenti previsti, la Lega disporrà il prelievo coattivo, in mancanza l’esclusione dal campionato.
1.3.12 Commutazione squalifica
Come da regolamento nazionale viene data la possibilità di pagamento per una giornata di squalifica, questa possibilità viene data però solo per la prima volta e solo per squalifiche di 1 giornata. La commutazione è pari a Euro 60,00. La squalifica non viene tolta ma congelata, ciò vuol dire che se nel corso dello stesso anno il tesserato viene squalificato nuovamente, alla squalifica comminata viene aggiunta la giornata commutata.
1.4 SEGRETERIA UISP
1.4.1 Orari di apertura
La segreteria Uisp ad Napoli è aperta dal lunedì al giovedi dalle 9.30 alle 13 e il venerdì anche nel pomeriggio con appuntamento da concordare.
1.4.2 Numeri utili
Tesseramenti Uisp Napoli 081268137 Gare Tomas 3388991382
2 Attività
2.1 Campionati Senior
2.1.1
1°Campionato Nazionale Amatori Maschile Riservato a tutti i nati dopo il 1 gennaio 2003 che non partecipino a campionati fip superiore alla Promozione.
Termine di tesseramento 28 febbraio
Riunione precampionato: DA STABILIRE
Inizio campionato: inizi novembre
Formula: gironi all’italiana + orologio + semifinali e finali.
Termine del campionato: da definire
Iscrizione: € 70
Tassa gara € 37
Tesseramento € 7
Tassa reclamo Euro 50,00
2.1.2 Campionato Over 40
Torneo ad inviti organizzato dalla Nuova Olimpia Basket ed inserito nel calendario annuale delle attività sportive del comitato territoriale Uisp Napoli.
Limiti di età: nati fino al 31 dicembre 1981 + n°2 under nati dal 1/1/82 al 31/12/86 ( POSSIBILE SCHIERARE IN CAMPO MAX 1 GIOCATORE UNDER)
Riunione precampionato: ottobre 2020 ed aprile 2021
Inizio campionato: Gennaio 2021
Formula: Gironi all’italiana+ fase a orologio+ semifinale e finali
Termine campionato: maggio 2021
Contatti: MARIO FEDELE cell: 3402949656 email: mario.fedele@unicredit.eu
Iscrizione: € 70
Tassa gara € 40
Tesseramento € 7
Tassa reclamo Euro 50,00
2.1.3 Campionato All Stars Campania Over 45
Ammessi atleti nati dal 1976 a salire. N.B FUORI QUOTA verrà deciso dalle squadre partecipanti REGOLE: Durante i primi 3( TRE) quarti il cronometro si ferma solo durante i time out e tiri liberi. Ultimo quarto regolare Formula: gironi all’italiana ( A/R) Inizio campionato : Gennaio Termine del campionato: da definire Iscrizione : 50 € Tasse gara : 30€ Tesseramento : 7 € Tassa reclamo : 50 € 2.1.3 Campionato Nazionale Amatori Femminile
Riservato alle atlete nate dal 1 gennaio 2003
Possono partecipare atlete che giocano in campionati fip fino alla serie C Riunione precampionato: DA STABILIRE Inizio campionato:
DA STABILIRE Formula: gironi all’italiana + orologio + semifinali e finali.
Termine del campionato: da definire Iscrizione: € 50 Tassa gara € 25 Tesseramento € 7 Tassa reclamo Euro 50,00
2.1.4 COPPA ITALIA MASCHILE(fase provinciale)
Riservato a tutte le squadre che prendono parte al campionato amatori E qualunque altra squadra si voglia iscrivere Iscrizione: 50 € per coloro che non hanno partecipato al campionato Amatori Tassa gara € 37
Tesseramento € 7
Tassa reclamo Euro 50,00
Ammenda per mancata presentazione lista R Euro 10,00
Commutazione squalifica Euro 60,00
2.2. Campionati Giovanili
2.2.1
under 18 Riservato ai nati 2004-2005
Ammessi i 2006 + 2 fuori quota 2003
Inizio campionato: seconda metà di Novembre Formula: gironi all’italiana + semifinali e finali. Termine del campionato: da definire
Iscrizione: € 30
Tassa gara € 20
Tesseramento € 7
2.2.2.
Under 16 Riservato ai nati 2006-2007
Ammessi i 2008 + 2 fuori quota 2005
Inizio campionato: seconda metà di Novembre Formula: gironi all’italiana + semifinali e finali. Termine del campionato: da definire
Iscrizione: € 30
Tassa gara € 20
Tesseramento € 5
2.2.3
Under 14 Riservato ai nati 2008-2009 Ammessi i 2010 + 2 fuori quota 2007
Inizio campionato: seconda metà di Novembre Formula: gironi all’italiana + semifinali e finali. Termine del campionato: da definire
Iscrizione: € 30
Tassa gara € 20
Tesseramento € 5
2.2.4. Under 12 Riservato ai nati 2010-2011 Ammessi i 2012 + 2 fuori quota 2009
Inizio campionato: seconda metà di Novembre Formula: gironi all’italiana + semifinali e finali. Termine del campionato: da definire
Iscrizione: € 30
Tassa gara € 20
Tesseramento € 5
2.2.5 Campionato Under 18 femminile
Riservato alle atlete nate 2004 – 2005
Ammesse le 2006-2007-2008 + 2 fuori quota 2003
Inizio campionato: seconda metà di Novembre Formula: gironi all’italiana + semifinali e finali. Termine del campionato: da definire
Iscrizione: € 30,00
Tassa gara: € 20,00
Tesseramento: € 7
2.2.6 Attività Minibasket Under 10
Riservato ai 2011-2012 Ammessi i 2013 Formula: gironi suddivisi per zona, con concentramenti periodici a rotazione sui vari campi di gioco (ogni 15 o 30 gg) con date definite in base alle disponibilità inviate. Per ogni concentramento si effettueranno gare di 2 tempi da 8 minuti. Esempi: A c B con 2 tempi da 8; C c D con 2 tempi da 8; Alla fine di ogni di ogni concentramento sarà stilata una classifica. Essa servirà per comporre le gare , in un concentramento finale che si disputerà in una giornata di fine attività. Il secondo concentramento giocherà A c C e B c D al III A c D e C c B
sarà stilata una classifica e il quarto concentramento si farà la finale 1° c 4° e 2° c 3° due tempi da 8 minuti e poi vincente vincente perdente perdente altri due tempo da 8’. La classifica servirà per comporre un secondo girone di tutte I° tutte II° ecc.
Costi: iscrizione € 20 tassa gara € 10
Under 8 Riservato ai 2013-2014-2015
Formula: concentramenti periodici provinciali in previsione delle festività di Natale, Pasqua e di fine attività sportiva.
3 EMERGENZA COVID-19 Tutte le persone che non appartengono al Team all’arrivo allo Palazzetto dovranno:Effettuare controllo della temperatura (termoscanner a distanza) e all’ingresso dell’impianto sportivo con personale dedicato (dotato degli opportuni DPI) e adottare procedure di isolamento in due distinti locali in caso di rilevazione di temperatura corporea (> 37,5 °C). Il soggetto individuato con TC > 37,5 °C dovrà fare immediato ritorno al proprio domicilio, ove verrà seguito in ottemperanza alle linee guida del Ministero della Salute. – Produrre autocertificazione che attesti di non aver avuto sintomi Covid-19 (tra i quali, a titolo non esaustivo, temperatura corporea > 37,5 °C, tosse, astenia, dispnea, mialgie, diarrea, anosmia, ageusia) nei precedenti 14 giorni e di non essere stato in contatto diretto, negli ultimi 14 giorni, con persona che abbia manifestato sintomi Covid-19 (tra i quali, a titolo non esaustivo, temperatura corporea > 37,5 °C, tosse, astenia, dispnea, mialgie, diarrea, anosmia, ageusia). Come indicato, qualora un utente manifestasse sintomatologia da Covid-19 verrà immediatamente allontanato. Si rimarca l’importanza dell’identificazione del soggetto per le dovute segnalazioni alle autorità sanitarie. L’organizzatore dell’evento si metterà a disposizione dell’autorità sanitaria competente (118) al fine di fornire tutte le informazioni necessarie in relazione alla situazione. Sarà altresì necessario delineare le esigenze di permanenza per ogni gruppo di operatori presenti, avendo cura di analizzare la criticità dei luoghi e l’organizzazione spazio temporale degli accessi e delle attività, volte e minimizzare i rischi. Potrà essere altresì utile individuare un orario preciso ed un varco dedicato ad ogni gruppo al fine di ridurre gli assembramenti in ingresso. La Società ospitante provvede alla revisione della documentazione Covid-19 attraverso il Delegato Gestione Evento (DGE) il quale dovrà: Controllare l’accesso all’impianto di tutto il personale e fornire informazioni sulle misure e norme igieniche. Verificare costantemente lo stato di salute ( misurazione della temperatura, ecc) di tutti coloro che sono coinvolti nelle attività organizzative e nella produzione televisiva. Monitorare le misure igieniche di base (igiene delle mani, igiene per tosse e starnuti, distanza di sicurezza, ecc.) e controllare le norme igieniche in loco durante l’intero periodo di organizzazione dell’evento. Intervenire in caso di violazioni delle norme da parte di un soggetto in loco. Definire i DPI necessari per tutto il personale che opererà direttamente per la Società ospitante (tipologia di mascherina, distributore gel disinfettante, eventuali visiere, eventuali guanti, ecc). Definire quali ambienti dovranno essere sanificati e quali solamente igienizzati, anche in relazione a regolamenti regionali. Il personale impegnato in occasione dello svolgimento delle gare a porte chiuse dovrà essere autorizzato da parte dell’organizzatore, il quale avrà cura di rilasciare un apposito accredito indicante le zone di accesso consentite. Il personale ammesso allo svolgimento di attività in occasione delle gare a porte chiuse dovrà essere dotato di dispositivi di prevenzione e protezione secondo quanto stabilito dalle indicazioni delle Autorità competenti e, ad ogni modo, dovrà indossare mascherine e guanti conformi alle specifiche funzioni richieste, nonché avere a disposizione distributori per gel igienizzante. REQUISITI IGIENICI DI CARATTERE GENERALE A tutte le persone coinvolte nel giorno gara al palazzetto devono essere forniti chiarimenti in merito alle misure igieniche di base da adottarsi sulla base delle linee guida degli esperti medici (disinfettante
per le mani, igiene per tosse e starnuti, distanza di sicurezza, ecc.). Va ridotta al minimo la durata della permanenza negli spogliatoi e nei luoghi di lavoro all’interno dell’impianto sportivo prima e dopo la gara. Al Team e al Personale extra Team vanno date informazioni sulla definizione dei “sintomi del contagio”. La gestione dell’ingresso all’impianto sportivo di giocatori e altro personale indispensabile deve essere affidata al responsabile. Il responsabile agli ingressi deve chiedere alle persone ammesse all’impianto sportivo di dichiarare il loro stato di salute e misurare la temperatura corporea (tramite termoscanner). Il disinfettante per le mani va posizionato all’ingresso o all’interno di ogni stanza. Prima dell’ingresso delle squadre e degli arbitri deve essere effettuata la disinfezione delle aree interessate e delle superfici. Le porte, quando e ove possibile, devono rimanere aperte e, ove possibile, si deve evitare il contatto con le maniglie. Sono ammesse soltanto bottiglie da bere personalizzate (non condivise). Le aree comuni (spogliatoio, doccia) devono essere utilizzate solo in piccoli gruppi e con garanzia di distanza minima di 2 metri. È raccomandato l’uso di docce singole (per escludere il vapore acqueo come possibile mezzo di contagio per altre persone) e/o va considerata la possibilità di fare la doccia a casa.
Per le Ammende varie si fa riferimento al Regolamento Esecutivo Nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *